Il mercato HR Tech in Italia vale un miliardo di euro

12/02/2019

Le Risorse Umane sono decisive nella trasformazione digitale delle imprese e l’HR Tech è uno dei grandi trend dell’innovazione digitale.

Nel 2018 la crescita del mercato HR Tech è stata importante sia a livello mondiale, con investitimenti superiori a 4 miliardi di dollari, che italiano, dove la trasformazione digitale sta mutuando profondamente la gestione delle Risorse Umane in azienda.

Recentemente è stata presentata la “Mappa Mercato dell’HR Tech in italia – 2° osservatorio sul mercato HR Tech in Italia“, che ha fatto il punto sull’ecosistema dell’innovazione applicata al mondo delle Risorse Umane, su iniziativa di In-recruiting, azienda torinese specializzata nelle soluzioni software per il recruiting e la talent acquisition.

Mappa HR Tech
Il report ha analizzato 103 aziende che offrono soluzioni software e hardware di proprietà dedicate alla gestione delle Risorse Umane e rivolte al mercato italiano.

Le aziende censite coprono circa il 90% dell’intero mercato italiano.

L’ecosistema, estremamente competitivo, è costituito da numerose start-up, ma anche dai grandi player del mercato, che nel corso degli anni si sono consolidati grazie all’esperienza maturata e agli investimenti effettuati.

Il volume d’affari stimato, e generato dalle imprese analizzate, supera 1 miliardo di euro.

Nel report sono rappresentate varie aree tecnologiche per il settore HR e per tutti i vari processi.

Il mercato, nel suo complesso, sta crescedo molto velocemente sia in termini di numerosità delle aziende del comparto, ma soprattutto in termini di nuove tecnologie utilizzate per gestire i processi HR.

Sono sempre di più le aziende che digitalizzano la funzione HR per rendere i processi interni più efficienti e snelli e la trasformazione digitale del mondo HR è ormai un processo ben avviato che rafforzerà ulteriormente il mercato HR Tech italiano nei prossimi anni.

I risultati del report dimostrano la strategicità dell’HR Tech a livello di innovazione e il potenziale positivo che questo porterà alle aziende con evidenti vantaggi economici.